26 aprile 121 d.C. – Nasce Marco Aurelio

Era una calda primavera degli inizi del II sec. d.C. a Roma e sul Monte Celio in una Villa nasceva colui che tutti poi conobbero come l’imperatore filosofo.

26 APRILE 121 d.C. – NASCE MARCO AURELIO

Marco Annio Catilio Severo, al secolo Marco Aurelio – nipote del console Marco Annio Vero, in quell’anno nel suo secondo consolato – discendeva da una famiglia della Hispana Baetica, l’odierna Andalusia, che si era arricchita con la produzione e il commercio dell’olio d’oliva.

Fondamentale fu la figura del nonno, visto che rimase orfano dal 124. Fu questo che si occupò della sua formazione che vide una schiera di 17 precettori tra cui il maestro di retorica Marco Cornelio Frontone.

Nel 138 d.C. venne adottato dall’imperatore Antonino Pio e da allora prenderà il nome di Marco Aurelio Valerio.

Busto di Marco Aurelio con citazione "non v'è nulla di nuovo: tutto si ripete, e subito passa"
Marco Aurelio

OCRICULUM AD 168 E IL TEMPO DI MARCO AURELIO

L’evento di rievocazione al Parco Archeologico di Otricoli, rievoca il tempo in cui regnava Marco Aurelio e, per un anno ancora, suo fratello Lucio Vero.Giungere a Ocriculum in quei giorni vuol dire fare un salto nella storia di un municipio romano di II sec. d.C. e gustarsi, attraverso un programma ricco di attività e spettacoli, uno degli eventi più belli e suggestivi dell’Umbria.