CASTRA LEGIONIS

Ci immaginiamo spesso una legione disposta sul campo o in marcia, ma la forza delle legioni derivava anche dalle sue fortificazioni, che fossero stabili o per l’uso di una sola notte, queste venivano edificate con lo stesso principio: quello di essere delle strutture efficienti da un lato per difendere gli …

PORTO E COMMERCIO ANTICO

Il municipio di Ocriculum divenne presto un nodo strategico tra le vie di comunicazione che portavano all’Urbe e un fiorente centro commerciale dell’antichità: sia per via della Flaminia di cui costituiva una sosta importante nel lungo collegamento tra Roma e Ariminum (Rimini), sia soprattutto per via dell’approdo sul Tevere, noto …

SPETTACOLI

GLI SPETTACOLI ANTICHI Durante l’evento nel Parco Archeologico di Ocriculum, nei tre pomeriggi, si potranno assistere a diversi spettacoli antichi offerti dal magistrato locale. IL GIOCO DELL’HARPASTUM Arrivato nella penisola italica dalla Grecia dopo le campagne di conquista di II sec. a.C. dove veniva chiamato àrpastòn, l’harpasum romano prese piede …

RITI E RELIGIONE

OCRICULUM AD 168 TRA RITI E RELIGIONE ROMANA In quello che è uno tra i più importanti eventi in Umbria non potevano mancare quelli che erano i riti nel tempo dell’antica Roma. Dal matrimonio al funerale, sino ai “Rosalia Signorum” propiziatori per le legioni o i “Ludi Piscatorii” fausti per chi …

LABORATORI DIDATTICI

CON LE MANI NELLA STORIA: OCRICULUM AD 168 E I LABORATORI DIDATTICI Immersi nello scenario di un Ocriculum del II sec. d.C. sarà facile imbattersi nella quotidianità di un cittadino romano o di un legionario che gioca coi dadi, nella furbizia di un mercante che cerca di vendere le sue …

MERCATO ARTIGIANALE

IL MERCATO ARTIGIANALE E DIDATTICO A OCRICULUM Ocriculum AD 168 vuol dire cambiar gli euro in assi, sesterzi e aurei e significa anche entrare nell’area del mercato e trattare per il prezzo di un erba officinale, un borsetta in cuoio o un vaso dipinto a mano! Quest’anno, come gli anni …